Prostata - Aurelio Modicamore

Aurelio Modicamore

Sito personale - Lavoro - Passioni - Salute

Vai ai contenuti
Tumori: vaccino contro cancro alla prostata passa a fase 3
Un trattamento che utilizza virus in grado di veicolare Dna umano per 'dirigere' le difese naturali del corpo solo contro le cellule tumorali, il Prostvac, sviluppato dalla Bavarian-Nordic Immunotherapeutics, e' il primo vaccino contro il cancro alla prostata ad aver raggiunto in Europa la fase 3 della sperimentazione. La notizia e' stata pubblicata sul 'Guardian'. Finora in Gran Bretagna non e' stato ancora approvato alcun vaccino contro i tumori, ma gli scienziati ritengono che possa non solo raddoppiare l'indice di sopravvivenza, ma anche offrire la base per curare altri tipi di cancro. Il trattamento sviluppo dalla Bavarian-Nordic e' destinato a malati con un tumore in fase avanzata - il cancro alla prostata e' il piu' comune tra gli uomini, ogni anno ne vengono diagnosticati 36mila nuovi casi - che non possono essere curati tramite castrazione e per i quali le opzioni di cura sono molto limitate. I ricercatori intendono effettuare un test su circa 30 pazienti di 10 siti britannici, tra cui le Universita' di Southampton e Surrey, il Royal Marsden Hospital e il Cancer Research UK institute di Leeds. I pazienti saranno selezionati nei prossimi due mesi e sottoposti a 7 iniezioni sottopelle in un periodo di cinque mesi, durante i quali i medici dovranno valutare la risposta immunitaria e testare gli eventuali effetti secondari. Nelle fasi precedenti la sopravvivenza e' gia' arrivata a una media di nove mesi, cinque in piu' rispetto a quella garantita dalla chemioterapia. Dal momento che il vaccino e' stato geneticamente modificato - al Dna dei virus vengono aggiunti 4 geni umani in grado di colpire le cellule tumorali e evitare quelle sane - i ricercatori hanno dovuto attendere l'approvazione del Department for Environment, Food and Rural Affairs, arrivata a gennaio. "Ora il vaccino e' sperimentato su pazienti che gia' soffrono di cancro alla prostata - ha spiegato Reiner Laus, presidente della casa farmaceutica - ma l'obiettivo e', nel lungo termine, scoprire il modo di utilizzarlo come metodo di prevenzione del tumore" .
Created with Amodicam
Copyright © 2009/2020- Aurelio Modicamore - MDCRLA50H09G273T
- Tutti i diritti riservati
Soluzioni
  • Creazione e gestione Siti Web
  • Assistenza clienti
  • Web Design
Torna ai contenuti